sabato 14 aprile 2018

Visita alla Parrocchia dei Santi Giacomo e Giovanni

Consigliati dalla nostra amica suor Stefania, ci siamo recati a visitare la chiesa dei Santi Giacomo e Giovanni, in via Meda 50, quindi abbastanza vicino a noi. 

Sullo sfondo della navata centrale, ad occupare tutta la parete, un meraviglioso mosaico che rappresenta la Trasfigurazione di Cristo sul monte Tabor, creato da Rupnik, lo stesso artista che ha abbellito con i suoi mosaici la basilica nuova di Lourdes.


Ecco i commenti di alcuni dei nostri assistiti:


- Silvana: La suora che faceva le spiegazioni ci ha mostrato cose bellissime.

- Alessandro: Abbiamo pregato tutti insieme, poi abbiamo fatto merenda al bar.

- Carlos: Ho visto un mosaico grandissimo, con Gesù ed anche l'Angelo.

- Sonia: E' stato molto interessante, abbiamo imparato molto dalla Suora.

- Paolo: Una bella uscita ed una merenda diversa dal solito al bar.




Pranziamo insieme

Un giorno del mese di marzo, abbiamo pranzato insieme nei locali della nostra sede con piatti di un ristorante della zona.
Ecco le dichiarazioni dei Jonny. 
Alcuni commenti  sono un po' ripetitivi, ma fa piacere constatare che l'aspetto che emerge maggiormente è per tutti, la gioia dello stare insieme.

Mariuccia    -  Compagnia simpatica, numerosa, ma non particolarmente chiassosa.   Cibo benedetto al mio tavolo, ero in compagnia dei "don"!

Jole              -  Ho passato un pomeriggio diverso in ottima compagnia ed ho rivisto gli amici de "La Tenda". Riguardo al menù, ho apprezzato particolarmente le polpettine alle verdure.

Massimo      -  Eravamo in tanti e dopo pranzo abbiamo giocato alla tombola.

Ernestina      -  La cosa più bella è che eravamo numerosi, quindi una bella compagnia  ed un po' di allegra confusione.

Carlos           -  Sono stato proprio contento, ho mangiato la pasta al forno come primo, poi tutto il resto ed anche il dolce.

Alessandro   -  Una giornata speciale! Pranzo buono, seguito da Tombolata. Ho pure vinto.

Paolo             -  Eravamo proprio in tanti, c'erano anche gli amici de "La Tenda". È bello mangiare tutti insieme e poi giocare.

Salvatore       -  È stato meraviglioso per me vivere il calore di una famiglia riunita .... con la benedizione di ben due sacerdoti.

Silvana           -  Mi piace molto quando siamo in tanti . Ho gradito particolarmente la torta.

Andrea           -  Sono venuto con Katia che era vicino a me. Era tutto buono, sono stato contento.

I commenti dei ragazzi de "La Tenda"

Marco             -  Ho mangiato benissimo, mi sono divertito molto, ma la cosa più bella è sempre stare tutti in compagnia.

Giovanni         -  Confermo quello che ha detto Marco, mi piace fare gruppo e più siamo numerosi meglio è.

Angelo            -  È divertente giocare a tombola!

Alessandro     -  Mi è piaciuto pranzare con i compagni di Jonathan che vedo una volta alla settimana. La pasta l'ho mangiata due volte!!

Ivan                 -  Sono tanti anni che frequento il gruppo Jonathan e mi piace la compagnia. Ho gustato il pranzo, ma .... è più divertente andare al  ristorante.




venerdì 9 marzo 2018

FESTA DI CARNEVALE

Mariuccia -     Ho invitato tutti a fare il trenino, senza scontri ferroviari, ne è venuta fuori
                      una bella cantata.
Alessandro -  A Carnevale ci si diverte, mi è piaciuto il trenino. Abbiamo anche ballato un
                      po' e mangiato le chiacchiere.
Ernestina -    Che bello ballare nel salone, c'era anche un'amica di Daniela.
Silvana -        Abbiamo messo le maschere di carta fatte e colorate da noi, cantato e
                      ballato.
Paolo -          Io sono sempre contento quando c'è tanta musica e tanto canto. Abbiamo
                      mangiato le bugie.
Carlos -         Ero travestito da Batman. Ho portato il travestimento da casa.




I ragazzi della Tenda

Giovanni -    Tutti ballavano e Maria mi muoveva sulla carrozzina al ritmo della musica.

Marco -        Ho messo una parrucca. Sono stato contento di essere col gruppo
                    Jonathan per la festa di Carnevale. Abbiamo ballato, a me piace molto
                     ballare.
Alessandro - Una bella festa con canti e balli. Mi è piaciuta molto anche perché era il
                     giorno di S. Valentino.
Angelo -       Bellissimo il Carnevale di Jonathan nel salone!
Ivan -           Ero mascherato da Arlecchino. A Carnevale ci sono anche le maschere di
                    Pulcinella di Napoli e Balanzone.


sabato 22 aprile 2017

Pranziamo insieme...

Quest'anno abbiamo sperimentato il pranzo nelle nostre aule del centro con cibi e bevande preparate da un ristorante della zone che fa anche servizio di catering. L’esperienza è stata molto positiva. Ecco le impressioni dei nostri assistiti.

Mariuccia ha sottolineato quanto sia bello essere in buona compagnia e tutti sono stati d'accordo con lei. Salvatore ha fatto emergere l'aspetto della collaborazione per la buona riuscita dell'evento, Silvana ha dichiarato di essersi sentita allegra, Alessandro ricorda di aver potuto manifestare il suo affetto agli amici, Massimo ha menzionato la presenza dei ragazzi de "La Tenda". Carlos ha apprezzato il menù e si è detto contento di aver portato a casa "risotto e patatine".

Anche per i nostri amici de "La Tenda" la giornata è stata un successo ed il giudizio in tal senso è stato unanime. È stata ricordata la bontà e l'abbondanza delle portate e non è stata certo dimenticata la torta. Ma anche fra di loro è affiorato il gusto dell'essere comunità e alcuni ragazzi hanno ricordato che adesso tocca a noi accettare il prossimo invito presso la loro sede.


AL MUSEO MUDEC

La visita al museo MUDEC è stata veramente interessante. 
Abbiamo visitato la mostra dei grandi dinosauri dell'Argentina e la mostra della Collezione Permanente con oggetti provenienti da varie culture e da varie civiltà.


Molti dei nostri Jonny (in particolare Giovanni, Marco, Paolo e Salvatore) sono stati veramente colpiti dalle dimensioni del dinosauro il cui scheletro è talmente gigantesco da superare l'ingombro della stanza, infatti la coda passa in tutta la sua lunghezza nell'ambiente contiguo tramite un foro nella parete.


Salvatore ha anche apprezzato la grande piazza centrale coperta a vetri e la facciata del Museo, che gli ricorda la Stazione Centrale di Milano.
Carlos ha confermato che "Mariuccia aveva ragione, non c'è da aver paura dei dinosauri, sono finti".
Il nostro Alessandro ha affermato che è proprio vero che sono esistiti i dinosauri, perché abbiamo visto gli scheletri ed i fossili, mentre Alessandro de "La Tenda" ha detto che sembrano proprio in carne ed ossa e pronti a mangiarti con la grande bocca aperta.
Ivan ricorda i tirannosauri, Mariuccia è rimasta impressionata dall'enorme salto indietro nella storia, anzi nella preistoria.
Ernestina ha temuto il peggio quando accidentalmente è stato urtato un modello di dinosauro ed ha ricordato con interesse i manufatti dell'arte giapponese esposti nella mostra permanente.
Anche Silvana ha fatto un'osservazione su quest'ultima: ha trovato curiose le maschere delle culture africane.